A Mezzolombardo il Teroldego ha il suo Re Lunedì, 09 Dicembre 2013

Presentata la campagna pubblicitaria dedicata al principe dei vini trentini

Il Teroldego è il “Principe dei vini trentini” e, naturalmente, della Piana Rotaliana, il giardino vitato d’Europa.

“Il Teroldego è la Cantina Rotaliana, la Cantina Rotaliana è il Teroldego”. Un binomio vincente come è stato dimostrato nella rassegna enologica “Bibenda 2014”. Qui, “Teroldego Rotaliano Clesurae 2010”, è stato giudicato uno dei migliori dieci vini italiani.

Per valorizzare ulteriormente questo legame inscindibile è stata pensata e realizzata la campagna di comunicazione: “Il Teroldego ha il suo Re”. Un progetto voluto dai vertici della Cantina Rotaliana per dare nuova forza all’immagine contraddistinta da qualità e tradizione puntando su modernità e dinamismo.

L'iniziativa è stata presentata dai vertici della Cantina Rotaliana, il presidente Luigi Roncador e il direttore Leonardo Pilati. Assieme a loro chi ha progettato e realizzato la campagna “Il Teroldego ha il suo Re”: Roberto Locatelli e Luca Franceschini di Plus Communications e l’artista Marco Ventura.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche