Angoli fioriti, aiuole e giardini: iscrizioni aperte al corso post diploma del verde Lunedì, 05 Agosto 2019

C’è tempo fino al 21 ottobre per iscriversi al corso post diploma per tecnico superiore del verde.

Sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione del corso di alta formazione professionale per tecnico superiore del verde che partirà il prossimo gennaio. Si tratta di un percorso di durata biennale post-diploma che forma esperti  in grado di operare nella progettazione, realizzazione, valorizzazione e gestione del verde, nonché nella produzione e nel controllo di materiale florovivaistico. Per iscriversi c’è tempo fino al 21 ottobre.

Un corso che prevede molte ore di praticantato e di raccordo con enti e aziende. Ne è un valido  esempio il percorso attivato in collaborazione con il Comune di San Michele all’Adige per abbellire le aiuole dell’abitato di Grumo e San Michele (foto) che nei giorni scorsi ha visto impegnati alcuni studenti che stanno ultimando l’edizione in corso nel campus FEM.

3000 ore di corso e  praticantato al 40 %. Due anni e 3000 ore è la durata di questo percorso formativo che si rivolge a diplomati ad indirizzo agrario, ma è possibile accedere anche con altri diplomi, con esperienze formative o professionali nel settore o comunque con una propensione all'ambito del verde. Le attività formative si svolgeranno in aula e in campo, ma sono previste anche forme di e-learning, project work oltre ad attività in contesto lavorativo. In programma c’è un periodo di praticantato di almeno il 40% della durata del corso che si svolgerà presso aziende di settore, studi professionali, pubbliche amministrazioni sia in Italia che all'estero.

Il corso si inserisce nell’ambito del sistema dell’Alta formazione professionale promosso dal Servizio per lo sviluppo e l’innovazione del sistema scolastico e formativo della Provincia autonoma di Trento ed è equiparato ai percorsi statali di Istruzione tecnica superiore: il titolo è quindi riconosciuto a livello nazionale.

Il progetto di riqualificazione del verde urbano del comune di San Michele. L’Amministrazione comunale di San Michele sta portando avanti un programma di riqualificazione degli spazi urbani, anche rinnovando il verde in piccole, ma significative aree. Gli studenti di questo corso biennale post-diploma, con la guida del professionista Gianfranco Nicolini, suddivisi in gruppi di lavoro hanno affrontato la progettazione di aree verdi facendo una rigorosa analisi dell’ambiente e confrontandosi con gli amministratori. Hanno poi lavorato alla realizzazione, con la preparazione delle aree e la messa a dimora delle piante e la posa dei materiali, e si sono poi impegnati a redigere un piano di gestione. Una collaborazione interessante fra Amministrazione comunale di San Michele e Centro Istruzione e formazione della Fondazione Mach, che peraltro ha visto negli scorsi anni l’esperienza di riqualificazione di una piazza e quella di realizzazione di un percorso didattico-ricreativo nel bosco sopra l’abitato, che ha permesso agli studenti dell’Alta Formazione per Tecnico Superiore del verde di affinare la professionalità in situazioni concrete e all’abitato e alla comunità di San Michele di vedere arricchito il verde.

Fonte: Ufficio Stampa Fondazione Edmund Mach