Cooperfidi, la crescita continua: superati i 1500 soci Martedì, 12 Gennaio 2021

Aumentano in particolare le imprese agricole associate, che trovano nella cooperativa un riferimento prezioso per abbassare il costo di prestiti ed investimenti, grazie alle garanzie fornite agli istituti di credito. Presto pronti nuovi prodotti specifici e sostegni per l’imprenditoria femminile e giovanile.

Il 31 dicembre la compagine sociale di Cooperfidi ha raggiunto quota 1505 soci, con una crescita del 6,25% rispetto all’anno precedente (+86 soci) e del 22% rispetto a fine 2015 (+271). “Si tratta di un traguardo importante – spiega il presidente Renzo Cescato – sia in valore assoluto, sia perché frutto di una crescita costante nel tempo. Ma ha per noi anche un valore simbolico, specie in questo terribile 2020: in tempo di difficoltà e di crisi, Cooperfidi si conferma uno strumento anticiclico a supporto delle cooperative e delle imprese agricole che hanno ancora più bisogno di ottenere credito”.

Degli oltre 1500 soci, 346 sono cooperative (di cui 67 agricole) e 1096 sono imprese agricole non cooperative, a cui si aggiungono 29 consorzi di miglioramento fondiario, 15 società controllate o collegate a imprese cooperative, 17 associazioni agricole, 1 impresa sociale ed il socio sovventore Consorzio C.C.F.S. di Reggio Emilia.

La crescita di Cooperfidi continua ad essere alimentata soprattutto dall’accesso delle aziende agricole. “Il settore dell’agricoltura – aggiunge il direttore Michele Sartori – rappresenta, per gli spazi di mercato, le dinamiche imprenditoriali, ma soprattutto per le possibilità operative date dal recente riconoscimento della qualifica di Confidi agricolo, il settore target nel quale investire in modo deciso per crescere, come espresso con chiarezza nel piano strategico recentemente approvato dal Consiglio di Amministrazione. Per questo predisporremo prodotti specifici, in modo da ottimizzare anche l’utilizzo della riassicurazione del Fondo Centrale di Garanzia per le PMI nel campo delle imprese agricole”.

Per favorire l’adesione delle aziende agricole, accanto agli strumenti tradizionali, Cooperfidi parteciperà ad assemblee ed incontri di cooperative agricole e sindacati, oltre che di tutte le organizzazioni rappresentative degli agricoltori, in modo da stabilire un rapporto diretto. Saranno inoltre sviluppati canali comunicativi inediti, usando le nuove tecnologie ed i social media.

Infine, maggiore attenzione verrà riservata all’imprenditoria femminile e giovanile, sia nelle imprese agricole sia in quelle cooperative, per le quali si stanno progettando strumenti ad hoc e sostegni per promuovere il ricambio generazionale e anche per rafforzare, tramite l’iscrizione a Cooperfidi, la diffusione dello spirito mutualistico.

Dida foto: da sinistra il direttore di Cooperfidi, Michele Sartori, e il presidente Renzo Cescato.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Cooperfidi: primo bilancio del 2019 Giovedì, 21 Novembre 2019

    Nell'intervista a Michele Sartori, direttore di Cooperfidi: i nuovi prodotti di garanzia a costi ribassati, le ultime convenzioni sottoscritte con le banche e le associazioni di categoria, le altre iniziative che incidono concretamente sulle condizioni praticate ai soci.

  • Nuova linea grafica per l'immagine di Cooperfidi Lunedì, 13 Maggio 2019

    Il nuovo logo aziendale ma anche un chiaro ed esauriente video promozionale.Cooperfidi si rinnova adottando una nuova linea grafica: logo, video promozionale, e a breve anche il nuovo sito internet.Tutto questo per un'azione di maggior conoscenza dei servizi proposti, non sempre noti alla vasta platea dei possibili clienti.

  • "I nostri progetti per rafforzare il ruolo di Cooperfidi" Mercoledì, 20 Febbraio 2019

    Intervista a Michele Sartori, da inizio 2019 nuovo direttore.

  • Cooperfidi – Provincia: mutui agevolati contro i danni da grandine Giovedì, 08 Febbraio 2018

    Cooperfidi e la Provincia di Trento mettono a disposizione delle aziende agricole colpite dalle grandinate di luglio e agosto un plafond di 2 milioni di euro per l'erogazione di finanziamenti a copertura delle spese di ripristino di impianti e colture. Durata massima di 5 anni e ammortamento in rate semestrali. L'importo del prestito non potrà essere inferiore ai 10 mila euro o superiore ai 100 mila euro. Nel video, le interviste a Claudio Grassi, direttore di Cooperfidi, e...

  • Cooperfidi, crescono soci e garanzie Mercoledì, 17 Maggio 2017

    La prestazione di garanzia collettiva dei fidi ha costituito nel 2016, come di consueto, l'attività principale di Cooperfidi. Nel corso dell'anno le garanzie effettivamente perfezionate su finanziamenti concessi dal sistema bancario sono ammontate a 19,8 milioni a fronte di finanziamenti concessi per 32,1 milioni. Il bilancio di Cooperfidi chiuso al 31 dicembre è stato discusso e approvato nel corso dell'assemblea annuale.

  • Mondo cooperativo 2015 - puntata 10 Lunedì, 16 Maggio 2016

  • Caffè cooperativo 2014 - I finanziamenti alle cooperative Martedì, 08 Settembre 2015

    Gli aiuti ai giovani, i fondi mutualistici, le garanzie e fideiussioni offerte alle cooperative agricole e non solo. Il tema di questa puntata sono i finanziamenti possibili per le cooperative. Ospiti della conduttrice Elisa Dossi sono Roberto Simoni (Promocoop), Claudio Grassi (Cooperfidi) e Francesco Crepaz (Cassa Rurale di Trento).

  • Caffè cooperativo 2014 - I finanziamenti alle cooperative Martedì, 08 Settembre 2015

    Gli aiuti ai giovani, i fondi mutualistici, le garanzie e fideiussioni offerte alle cooperative agricole e non solo. Il tema di questa puntata sono i finanziamenti possibili per le cooperative. Ospiti della conduttrice Elisa Dossi sono Roberto Simoni (Promocoop), Claudio Grassi (Cooperfidi) e Francesco Crepaz (Cassa Rurale di Trento).

  • Assemblea Cooperfidi Giovedì, 30 Aprile 2015

  • Assemblea Cooperfidi Giovedì, 30 Aprile 2015