Covid 19: l'intervento di Etika contro le soitudini Lunedì, 27 Aprile 2020

Etika, il gruppo di acquisto eco-solidale di energia e gas della Cooperazione con Dolomiti Energia ha stanziato 100.000 euro, per garantire il supporto psicologico e il sostegno a distanza delle persone fragili segnalate dalle cooperative sociali e dalle associazioni aderenti alla Consulta provinciale per la Salute.

Saranno consegnati strumenti tecnologici, predisposti per un accesso facile, con l’aggiunta di Sim Card donate da Coopvoce e l’integrazione, quando necessaria, di un supporto ulteriore di educatori e psicologi di riferimento degli utenti. L’intervento si aggiunge a quello avviato la settimana scorsa per fronteggiare la povertà alimentare con la consegna di pacchi con beni di prima necessità. 

La condizione di isolamento e il venir meno dei supporti psicologici diretti all’interno dei centri e delle sedi delle organizzazioni sociali a causa dell’isolamento e delle chiusure dovuti al Covid 19, rischia di aumentare sensibilmente la fragilità delle persone e delle famiglie che già prima della pandemia vivevano situazioni complesse a causa di malattie o disabilità. In alcuni casi, anche laddove il sostegno è garantito a distanza dalle cooperative sociali e dalle associazioni di volontariato aderenti alla Consulta provinciale per la Salute, mancano nelle famiglie adeguati strumenti tecnologici o le connessioni che permettono di mantenere la relazione di aiuto. 

Per questo etika, l’iniziativa luce e gas della Cooperazione con Dolomiti Energia, ha stanziato 100.000 euro per garantire anche a distanza la continuità, e se necessario l’integrazione, del supporto psicologico e della relazione socio-educativa. Alle dotazioni tecnologiche si aggiunge la connessione gratis per due mesi con le Sim Card offerte da Coopvoce, con ulteriori due mesi donati da etika. 

Un gruppo multidisciplinare è inoltre al lavoro per studiare: le modalità e le applicazioni per rendere più semplice possibile l’uso di questi strumenti da parte degli utenti; possibili contenuti utili in questo periodo e non solo, e infine modalità di consegna “fisica” del bene che tutelino la salute. Gli strumenti saranno donati alle persone in difficoltà individuate dalle cooperative sociali e dalle associazioni. Si tratta di persone già seguite e che hanno, con l’educatore o il terapeuta della loro organizzazione di riferimento, una relazione di fiducia difficilmente sostituibile nel breve periodo. 

Alessandro Ceschi, direttore generale Federazione Trentina della Cooperazione: “Questo intervento di contrasto alla solitudine si aggiunge a quello sul fronte alimentare che abbiamo attivato la settimana scorsa con la consegna di beni di prima necessità alle famiglie in difficoltà segnalate dalle Comunità di Valle. L’obiettivo di queste operazioni è prevenire o, almeno arginare, l’emergenza sociale che il Coronavirus sta causando e che, seppur meno visibile, rischia di avere gravi e durature conseguenze per le nostre comunità.” 

Marco Merler, AD di Dolomiti Energia, aggiunge: “Questi obiettivi sono coerenti con la finalità sociale, che insieme alle caratteristiche economiche ed ecologiche, ha convinto 55.000 trentini a scegliere etika. Per ogni contratto luce e gas targato etika, infatti, Dolomiti Energia versa annualmente 10 € al Fondo solidale dedicato al sostegno di persone con disabilità che oggi ha raggiunto quota 1 milione e 200 mila euro. Parte di queste risorse sono già state impiegate – e così continuerà ad essere in futuro - per progetti che accompagnano all’autonomia e alla vita indipendente più di 70 persone con disabilità. Con Etika desideriamo essere vicini e solidali alle famiglie, oggi più che mai.”

#etikatiaiutaacasa.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Il biodistretto cooperativo a Trento sud Mercoledì, 19 Febbraio 2020

    L'Ati con Sft, Cantina Trento, Con.Solida e Tuttoverde si è aggiudicata il bando di gestione per i prossimi 15 anni dei 56 ettari di terreno della Fondazione Crosina Sartori Cloch, dove si coltiveranno mele bio ma anche asparagi, pere e progetti di inclusione sociale. E sarà realizzato un agricampeggio.

  • Un Manifesto per comunicare la disabilità Mercoledì, 13 Novembre 2019

    Studi internazionali dimostrano che spesso l'emarginazione delle persone con disabilità non è determinata dalla menomazione, ma dallo sguardo che posiamo su di loro, a livello individuale e collettivo. Uno sguardo alimentato dalla narrazione mediatica che oscilla ancora tra l'occultamento e il pietismo, ma anche dalla rappresentazione di chi con la disabilità convive quotidianamente, come le famiglie e gli operatori.Sul tema Consolida, con l'Ordine dei giornalisti del Trentino Alto –...

  • Famiglia Cooperativa di Malè e Sait a sostegno della ricostruzione post Vaia a Dimaro Giovedì, 05 Settembre 2019

    Quindicimila euro per aiutare la comunità di Dimaro a riparare i danni causati dalla frana che lo scorso ottobre, in seguito alla tempesta Vaia, si è abbattuta sul paese causando una vittima e spazzando via tutto. È il contributo stanziato dal consiglio di amministrazione di Sait, su proposta della Famiglia Cooperativa di Malè, e consegnato al sindaco di Dimaro Folgarida Andrea Lazzaroni.

  • La Cooperazione Trentina agli Stati generali della montagna Martedì, 02 Luglio 2019

    La Cooperazione Trentina e l'associazione Giovani cooperatori trentini hanno partecipato all'evento di chiusura degli Stati generali della montagna, portando il loro contributo per l'elaborazione di un piano di proposte strategiche per la valorizzazione del territorio montano.

  • Il progetto INNO-WISEs Mercoledì, 26 Giugno 2019

    L'attività di alcune cooperative sociali trentine, che nei prossimi mesi parteciperanno alla fase di test della piattaforma ICT per le WISEs (Work Integration Social Enterprises – Cooperative di inserimento lavorativo) progettata dai partner del progetto INNO-WISEs, nel video realizzato dalla cooperativa sociale Relè.Il progetto è finanziato dal programma INTERREG Central Europe e la Federazione Trentina della Cooperazione ne...

  • Riscoperti i giochi di una volta per gli ospiti della Casa di riposo Martedì, 25 Giugno 2019

    Le studentesse della quarta A dell' Istituto di Istruzione Marie Curie di Pergine, indirizzo in scienze umane, hanno ricreato in classe, sotto la guida degli ospiti del Centro diurno della Casa di riposo di Povo, alcuni giochi di una volta, che hanno adattato alle capacità fisiche attuali degli anziani. Il lavoro è stato presentato dalle studentesse all'interno dell'Alzheimer Fest di Povo. Una valida psicomotricità - hanno appreso le studentesse - consente agli...

  • Cooperazione Trentina, un sistema per fare la differenza Venerdì, 07 Giugno 2019

    In apertura della parte pubblica della 124^ assemblea della Federazione Trentina della Cooperazione (2019) è stato proiettato un filmato con i dati dei diversi settori del movimento cooperativo trentino e le brevi testimonianze dei cooperatori in risposta alla domanda: "E per te, qual è la prima cosa su cui lavorare?"

  • Premiate le classi del concorso scolastico “Custodi di parole” Giovedì, 30 Maggio 2019

    All'iniziativa hanno aderito 30 classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, per un totale di oltre 520 studenti, che si sono impegnati nella realizzazione di vari materiali: video, dvd, lapbook, blog, cartelloni, dispense, powerpoint.Gli allievi della II C delle medie di Coredo hanno realizzato uno “scrigno della libertà”. Nel video il loro racconto, nelle parole di Martina e Manuel, e la testimonianza di Alessia Dobre della III LEB del Liceo "Fabio...

  • Con etika un risparmio di 1 milione 750 mila euro in bolletta Giovedì, 04 Aprile 2019

    Le 42 mila famiglie trentine che hanno scelto etika, l'offerta luce e gas della Cooperazione Trentina e Dolomiti Energia, hanno risparmiato complessivamente 1 milione e 750 mila euro in bolletta. Di più: hanno aiutato circa 40 persone con disabilità a sperimentare soluzioni abitative autonome e hanno inoltre salvaguardato l'ambiente trentino, con 14.700 tonnellate di anidride carbonica risparmiate, grazie all'utilizzo di energia green certificata.Questi alcuni dei dati dal...