Educazione, cura, lavoro al centro degli eventi culturali delle coop sociali Lunedì, 04 Novembre 2019

Dal 6 al 14 novembre si terrà a Trento la terza edizione di “Impresa Sociale al cubo”, la rassegna culturale delle cooperative di Consolida per presentare nuovi modelli di servizio, condividere buone pratiche e confrontarsi sul futuro del welfare trentino.

Sei gli appuntamenti in programma dedicati alla valutazione dell’impatto sociale ed economico generato dalla cooperazione sociale, al lavoro per le persone svantaggiate, all’educazione delle nuove generazioni, alla cura e al sostegno per le persone con disabilità.

Inizierà mercoledì 6 novembre la terza edizione di “Impresa sociale al cubo”, la rassegna culturale promossa da Consolida, il consorzio della cooperazione sociale. “Il nome della rassegna, e in particolare il riferimento al moltiplicatore 3 a fianco di 'impresa sociale' – spiega la presidente Serenella Cipriani – allude al plus valore prodotto da un modo di fare economia che intreccia tre dimensioni: la sostenibilità, l’educazione e l’inclusione. Ma poiché la produzione di questo plus valore non può essere una mera autodichiarazione, apriamo il programma degli eventi proprio con un appuntamento dedicato alla misurazione e alla valutazione dell’impatto sociale del nostro sistema”.

Mercoledì 6 novembre alle ore 10 (in via Rienza 14 a Trento) Sara Depedri, ricercatrice di Euricse, presenterà i dati raccolti dalle cooperative sociali di Consolida con il modello ImpAct relativi alla quantità e alla qualità dei servizi erogati e al lavoro generato, alla valutazione che ne danno utenti, familiari e lavoratori svantaggiati, quindi all’impatto sul benessere delle persone e delle comunità. I dati saranno il punto di partenza per un confronto sul valore delle informazioni non solo per la singola impresa sociale, ma anche per la costruzione di politiche condivise con le istituzioni e gli altri attori di sistema. Il confronto vedrà coinvolti Alessandro Ceschi, direttore generale della Federazione trentina della cooperazione e Mario Tonina, vicepresidente e assessore all’Urbanistica, Ambiente e Cooperazione della Provincia autonoma di Trento.

La rassegna proseguirà il giorno dopo con un seminario organizzato con l’Agenzia del Lavoro, riservato agli addetti ai lavori, sui modelli di inserimento lavorativo in Trentino.

Venerdì 8 e sabato 9 due appuntamenti dedicati alla disabilità: nel primo Michele Marangi, professore dell’Università Cattolica di Milano, illustrerà il Manifesto per una comunicazione rispettosa dei diritti delle persone con disabilità, frutto del laboratorio Est&tica realizzato da Consolida con l’Ordine dei giornalisti e Assostampa e la collaborazione di Fondazione Franco Demarchi.

Sabato 9, invece, al Muse il tema sarà quello dell’abitare inclusivo per persone con disabilità con la presentazione del modello di servizio, elaborato con la supervisione di Euricse, sulla base dei progetti sperimentali curati dalle cooperative del gruppo Abitare il futuro e sostenuti dalla Provincia autonoma di Trento.

La settimana successiva, e precisamente il 12 novembre dalle 9,30, Consolida insieme alla Fondazione Caritro proporrà un seminario per riflettere sul ruolo che le Fondazioni possono svolgere per lo sviluppo sociale e culturale del territorio e, attraverso la presentazione di modelli ed esperienze diverse anche extra territoriali come quelli della Fondazione San Zeno di Verona e quelli di Fondazione Comunità Milano. L’obiettivo è capire quali siano le possibili sinergie che si possono creare con le altre organizzazioni del Terzo Settore in una logica di co-progettazione.

La rassegna si chiuderà giovedì 14 novembre alle 17 con la presentazione del libro “Dialoghi sull’educare”, pubblicato dalla casa editrice Erickson, che ripercorre i temi delle dieci edizioni del festival EDUCA attraverso conversazioni con alcuni dei massimi esperti italiani. Ospiti nella sala Falconetto di Palazzo Geremia (via Belenzani, 20) due dei protagonisti delle pagine del libro: il dottor Alberto Pellai e la professoressa Paola Venuti. Gli autori, dopo l’introduzione di Mirko Bisesti, assessore all’Istruzione, Università e Cultura, approfondiranno, insieme alla curatrice del volume Silvia De Vogli e a Francesca Gennai, vicepresidente del consorzio Consolida, il tema della libertà e delle regole, e dell’educazione quando ci sono situazioni di fragilità, come la disabilità o bisogni educativi speciali.

Per informazioni e il programma completo consulta www.consolida.it.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Un Manifesto per comunicare la disabilità Mercoledì, 13 Novembre 2019

    Studi internazionali dimostrano che spesso l'emarginazione delle persone con disabilità non è determinata dalla menomazione, ma dallo sguardo che posiamo su di loro, a livello individuale e collettivo. Uno sguardo alimentato dalla narrazione mediatica che oscilla ancora tra l'occultamento e il pietismo, ma anche dalla rappresentazione di chi con la disabilità convive quotidianamente, come le famiglie e gli operatori. Sul tema Consolida, con l'Ordine dei...

  • Il progetto INNO-WISEs Mercoledì, 26 Giugno 2019

    L'attività di alcune cooperative sociali trentine, che nei prossimi mesi parteciperanno alla fase di test della piattaforma ICT per le WISEs (Work Integration Social Enterprises – Cooperative di inserimento lavorativo) progettata dai partner del progetto INNO-WISEs, nel video realizzato dalla cooperativa sociale Relè.Il progetto è finanziato dal programma INTERREG Central Europe e la Federazione Trentina della Cooperazione ne...

  • Abitare inclusivo: l'esperienza di Pordenone Sabato, 27 Ottobre 2018

    Al convegno organizzato da Consolida su "L'abitare inclusivo delle persone con disabilità in Trentino: modelli ed esperienza", Luisa Montico, della Fondazione Down Friuli Venezia Giulia, ha portato l'esperienza avviata nel 2001 a Pordenone che ha già permesso a molte persone di costruirsi una vita autonoma.

  • Cos'è l'abitare inclusivo Sabato, 27 Ottobre 2018

    Quando si parla di abitare inclusivo cosa si intende? Perchè è un tema fondamentale nella creazione di condizioni di vita autonoma per persone con disabilità? Lo spiega Piergiorgio Reggio, presidente della Fondazione Demarchi, intervenuto al convegno organizzato da Consolida su "L'abitare inclusivo delle persone con disabilità in Trentino: modelli ed esperienze"

  • L'esperienza dell'abitare inclusivo della cooperazione sociale trentina Sabato, 27 Ottobre 2018

    In occasione del convegno organizzato da Consolida sul tema dell'abitare inclusivo delle persone con disabilità, la vicepresidente Francesca Gennai fa il punto sui risultati e sull'esperienza raggiunta in questo ambito

  • Elezioni: i candidati presidente rispondono alle proposte della cooperazione sociale Giovedì, 18 Ottobre 2018

    Condensate in cinque punti, il Consolida ha illustrato ai candidati alle elezioni del 21 ottobre le proprie proposte su welfare e lavoro per il futuro del Trentino. Nel video, le impressioni e gli impegni dei candidati presidente che hanno partecipato all'incontro: Ugo Rossi (Patt), Giorgio Tonini (Alleanza democratica e popolare), Antonella Valer (Sinistra per il Trentino), Paolo Primon (Popoli Liberi), Roberto De Laurentis (Tre).

  • Le proposte alla politica della cooperazione sociale Lunedì, 15 Ottobre 2018

    Condensate in cinque punti, il Consolida ha illustrato ai candidati alle elezioni del 21 ottobre le proprie priorità su welfare e lavoro per il futuro del Trentino. Nel video, le interviste a Serenella Cipriani, presidente di Consolida, e alla vicepresidente Francesca Gennai.

  • I progetti finanziati con il fondo sociale di etika Martedì, 04 Settembre 2018

    Sono 36.300 i trentini che hanno aderito a etika, l'offerta della Cooperazione Trentina (Federazione, Cassa Centrale Banca, Sait – Famiglie Cooperative, Consolida e la cooperativa sociale La Rete) e di Dolomiti Energia per l'acquisto di luce e gas.Oltre a beneficiare di uno sconto in bolletta e di numerose altre agevolazioni, i sottoscrittori hanno anche generato un vantaggio sociale, poiché per ogni contratto firmato Dolomiti Energia si è impegnata a versare ogni anno 10 euro al...

  • Etika, l'energia che cresce - il video Giovedì, 30 Novembre 2017

    La video animazione di presentazione del progetto Etika, l'energia che cresce: economica, ecologica, solidale."Possibile e insieme, il futuro che stiamo immaginando".

  • Riforma anziani: le proposte delle cooperative sociali di Consolida Martedì, 07 Novembre 2017

    E' iniziata in Consiglio provinciale la discussione sul disegno di legge di riforma del welfare anziani. Consolida ha organizzato un convegno per presentare le proposte di emendamento della cooperazione sociale.Nel video, le interviste a Italo Monfredini, direttore generale del gruppo Spes e consigliere di Consolida, e a Luca Zeni, assessore provinciale alla Salute.