Esperienze coop di alternanza scuola-lavoro Martedì, 16 Aprile 2019

Presentate le attività intraprese dagli studenti dell’Istituto tecnico Buonarroti-Pozzo di Trento in collegamento con cooperative trentine “di grandi”. Stabilite forti connessioni  con il territorio e il mondo del lavoro. Il team del progetto #VideoTag ha ideato e prodotto per l’Apt Valsugana un software per la ricerca e l’archiviazione di filmati

Per concretizzare il programma di alternanza scuola-lavoro alcune classi dell’Istituto tecnico tecnologico Buonarroti-Pozzo di Trento hanno scelto di sperimentare l’esperienza della cooperazione. Sono così nate e hanno operato all’interno dell’Istituto sette cooperative formative scolastiche (Cfs), che hanno realizzato o stanno portando avanti una serie di progetti in collegamento con cooperative trentine “di grandi”.

L’Istituto ha organizzato una mattinata di presentazione e condivisione delle diverse esperienze che ha coinvolto gli studenti interessati, i docenti, gli esperti delle cooperative che hanno fornito commesse e consulenze.

La dirigente scolastica Laura Zoller in apertura dell’incontro ha sottolineato come grazie al progetto di alternanza scuola-lavoro declinato in forma cooperativa i ragazzi abbiano praticato delle “esperienze di vita importanti”. La vicedirigente Leonarda Raffoni ha invece evidenziato la forte connessione stabilita dalle Cfs con il territorio e il mondo del lavoro.

La prima parte dell’incontro è stata riservata alla presentazione del progetto #VideoTag che ha avuto per protagonisti nell’anno scolastico 2017-2018 gli studenti delle classi 5^ INA e 5^ INC. Su incarico della cooperativa sociale Relè, che tra le sue attività ha un settore dedicato a grafica e video, i ragazzi hanno sviluppato un software database per l’archiviazione dei filmati per conto del cliente Apt Valsugana.

All’inizio del percorso gli studenti hanno incontrato Patrizio Andreatta, coordinatore dell’Apt, per capire di cosa si occupa in specifico una realtà che fa marketing territoriale, e il presidente della Relè Paolo Holneider, per approfondire i contenuti della commessa. Il lavoro è stato costantemente supportato dalle docenti di informatica Leonarda Raffoni e Laura Andreatta e dall’Ufficio Cultura e Formazione Cooperativa della Federazione Trentina della Cooperazione.

L’attività è stata condotta con i ragazzi suddivisi in tre team: documentazione, database e programmazione. Periodicamente ci sono stati dei momenti di confronto e aggiornamento in plenaria.

Prima della fine dell’anno scolastico il software denominato #VideoTag è stato sviluppato e testato dai ragazzi. Subito dopo è stato consegnato a Relè che ha cominciato ad utilizzarlo per l’archiviazione dei file del cliente Apt Valsugana.

Grazie a questo progetto le due classi hanno acquisito una serie di competenze trasversali. Gli studenti hanno conosciuto la cooperazione sociale, hanno lavorato in gruppo in modo democratico ed inclusivo, si sono relazionati con il mondo esterno alla scuola, hanno maturato concretezza nel raggiungimento dell'obiettivo visto che il progetto aveva una commessa reale e non simulata.

L’incontro al Buonarroti è continuato con la presentazione delle iniziative di Cooperativa Formativa Scolastica attivate all’interno dell’Istituto in collegamento con cooperative trentine: la Cooperativa Informatica Senza Frontiere della 5^ INC (partner: Ibt), Chemical Technology Cooperative della 4^ CMB (partner: Ecoopera), EdilPozzo della 4^ CTA (partner: Consorzio Lavoro Ambiente), ChatBot della 4^ INA (partner: Posit), CoopWare della 4^ INB (partner: FederCoop), OneTab della 3^ INA (partner: Computer Learning).

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Con etika un risparmio di 1 milione 750 mila euro in bolletta Giovedì, 04 Aprile 2019

    Le 42 mila famiglie trentine che hanno scelto etika, l'offerta luce e gas della Cooperazione Trentina e Dolomiti Energia, hanno risparmiato complessivamente 1 milione e 750 mila euro in bolletta. Di più: hanno aiutato circa 40 persone con disabilità a sperimentare soluzioni abitative autonome e hanno inoltre salvaguardato l'ambiente trentino, con 14.700 tonnellate di anidride carbonica risparmiate, grazie all'utilizzo di energia green certificata.Questi alcuni dei dati dal...

  • L'ufficio a Bruxelles della Federazione Trentina della Cooperazione Martedì, 02 Aprile 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione è presente a Bruxelles con un ufficio per sostenere e promuovere il punto di vista delle cooperative trentine a livello europeo

  • Il video dell'udienza Lunedì, 25 Marzo 2019

    Hanno partecipato all'incontro con Francesco, sabato 16 marzo, in Aula Paolo VI, 252 cooperatori in rappresentanza di oltre 50 cooperative trentine.

  • L'esterometro Venerdì, 22 Febbraio 2019

  • Uscito il bando della prima edizione della borsa di studio Katia Tenni Mercoledì, 30 Gennaio 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione ha istituito una borsa di studio, del valore complessivo di 15 mila euro, da destinare a “Un progetto di intercooperazione territoriale che stimoli l'innovazione e veda protagonisti giovani cooperatori e cooperatrici”. L'iniziativa è intitolata alla memoria della dott.ssa Katia Tenni, stimata professionista impegnata negli organi di controllo di numerose cooperative trentine e nel collegio sindacale della...

  • L’innovazione nelle cooperative agricole del Trentino Lunedì, 21 Gennaio 2019

    Ad aver introdotto migliorie e innovazioni recenti sono perlopiù le cooperative vitivinicole e ortofrutticole. In cima all'elenco delle priorità di cambiamento c'è la volontà di convertire le prassi produttive nel rispetto di nuovi standard sostenibili, scegliendo il metodo biologico. Ancora: l'appartenenza alla forma cooperativa è fonte d'orgoglio nonché scelta ponderata. Sono solo alcuni dei risultati emersi dalla ricerca condotta da Euricse,...

  • Iscriviti al canale di Cooperazione Trentina! Venerdì, 11 Gennaio 2019

    Perché iscriversi al canale YouTube della Cooperazione Trentina? Le ragioni sono tante e puoi scoprirne alcune in questo breve video. E ricorda che puoi partecipare anche tu alla decisione di cosa pubblicare. Scrivici cosa vorresti vedere o cosa vorresti sapere del movimento cooperativo. Faremo il possibile per risponderti con un nuovo video!