Il Teroldego Rotaliano Clesuræ 2010 è uno dei Migliori 10 Vini Italiani Giovedì, 14 Novembre 2013

Nuovo importante riconoscimento per il Teroldego Rotaliano Clesuræ 2010 giudicato da Bibenda 2014 uno dei Migliori 10 Vini Italiani.

Il Teroldego Rotaliano Clesuræ 2010 è uno dei Migliori 10 Vini Italiani. Lo staff e i soci viticoltori della Cantina Rotaliana non avrebbero potuto concludere in modo migliore la vendemmia 2013, di per sé già memorabile per eccellente qualità e quantità delle uve conferite.

Il prestigioso riconoscimento è stato ritirato a Roma, in occasione della serata di presentazione di Bibenda 2014, la guida vini dell’Associazione Italiana Sommelier.

Si tratta di un premio prestigioso, attribuito solo a quei vini che hanno saputo riconfermare nel tempo, vendemmia dopo vendemmia, la loro eccellenza. Ed è questo il caso del Teroldego Rotaliano Clesuræ, insignito per ben tre volte consecutive dei 5 Grappoli Bibenda e da sempre garanzia di qualità e franchezza.

Nato nel 1999, questo vino è ottenuto esclusivamente dalle uve dei vigneti iscritti al Progetto Qualità di Cantina Rotaliana. Si tratta di un ristretto numero di fondi (circa 10 ettari) appartenenti ad una stessa sottozona, riconosciuta storicamente come la migliore, in senso assoluto, per la produzione del Teroldego e dove le viti hanno un’età media di 40/50 anni. Qui, la cura dei soci viticoltori, la drastica riduzione delle rese e l’adozione di tecniche colturali tradizionali, consentono l’ottenimento di uve d’eccellenza sia per struttura che per gradazione zuccherina.

Alla qualità della materia prima va quindi attributo parte del successo ottenuto negli anni da questo Teroldego ma non solo.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche