“Impariamo a cooperare!”. Un viaggio alla scoperta della cooperazione Venerdì, 04 Gennaio 2019

Titolo e sottotitolo della pubblicazione destinata a diventare una guida pratica indirizzata a studentesse e studenti trentini e non solo che intendono creare una cooperativa scolastica e vivere una esperienza concreta di cooperazione.

Si arricchisce la biblioteca dell’educazione cooperativa, patrimonio a cui attingere per diffondere tra i giovani il bagaglio dei valori e dei saperi fondamentali per avvicinarsi al mondo della Cooperazione e vivere una esperienza concreta di cooperazione.

“Impariamo a cooperare!” è una pubblicazione curata dall’Ufficio cultura e formazione cooperativa della Federazione Trentina della Cooperazione. Al lavoro hanno collaborato Sara Caldera, Arianna Giuliani, Nadia Groff (illustrazioni), Sonia Lunardelli (grafica) e Mattia Mascher.

Il messaggio affidato alla pubblicazione si coglie fin dalla presentazione: “Solo un rapporto positivo con gli altri ci permette di diventare persone migliori, di creare benessere e felicità, di superare le difficoltà quotidiane e di costruire insieme un futuro più giusto”.

Il quaderno offre molte informazioni sulla cooperazione: l’etimologia della parola, le origini cooperative in Inghilterra nella località di Rochdale, i primi passi in Trentino, la diffusione nel mondo, le diverse tipologie, gli organi sociali, i valori. Questi ultimi sono indicati come “essenze” e sono rappresentati nella grafica distillati in ampolle: quella dell’aiuto reciproco, della solidarietà, della democrazia, dell’uguaglianza, della trasparenza, della giustizia e infine l’ampolla della pace.

Nelle pagine che chiudono la pubblicazione è proposto il divertente quiz “che cooperatore/cooperatrice sei?”: undici domande, ognuna con quattro opzioni di risposta. Sulla base del punteggio ottenuto si è inseriti in uno dei tre profili previsti: intuitivo/intuitiva (“che riesce ad afferrare ciò che conta in un lampo”), creativo/creativa (“il nostro mondo è il colore e tutto ciò che può essere trasformato in qualcosa di artistico”), votato/a alla conoscenza (“quelli come noi se non sanno una cosa, cercano subito di fare in modo di saperla”).

Nella premessa la presidente della Cooperazione Trentina, Marina Mattarei, rivolge ai ragazzi l’augurio che “questo viaggio alla scoperta della Cooperazione possa essere emozionante e stimolante”. “Cooperare – scrive la presidente - è il modo più efficace di risolvere i problemi delle persone, per non sentirsi mai soli, per fare comunità, per costruire un futuro di speranza. Sono certa che al termine di questo percorso vi sarà chiaro che lavorando assieme si raggiungono importanti obiettivi”.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Cooperazione Trentina, un sistema per fare la differenza Venerdì, 07 Giugno 2019

    In apertura della parte pubblica della 124^ assemblea della Federazione Trentina della Cooperazione (2019) è stato proiettato un filmato con i dati dei diversi settori del movimento cooperativo trentino e le brevi testimonianze dei cooperatori in risposta alla domanda: "E per te, qual è la prima cosa su cui lavorare?"

  • Premiate le classi del concorso scolastico “Custodi di parole” Giovedì, 30 Maggio 2019

    All'iniziativa hanno aderito 30 classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, per un totale di oltre 520 studenti, che si sono impegnati nella realizzazione di vari materiali: video, dvd, lapbook, blog, cartelloni, dispense, powerpoint.Gli allievi della II C delle medie di Coredo hanno realizzato uno “scrigno della libertà”. Nel video il loro racconto, nelle parole di Martina e Manuel, e la testimonianza di Alessia Dobre della III LEB del Liceo "Fabio...

  • Con etika un risparmio di 1 milione 750 mila euro in bolletta Giovedì, 04 Aprile 2019

    Le 42 mila famiglie trentine che hanno scelto etika, l'offerta luce e gas della Cooperazione Trentina e Dolomiti Energia, hanno risparmiato complessivamente 1 milione e 750 mila euro in bolletta. Di più: hanno aiutato circa 40 persone con disabilità a sperimentare soluzioni abitative autonome e hanno inoltre salvaguardato l'ambiente trentino, con 14.700 tonnellate di anidride carbonica risparmiate, grazie all'utilizzo di energia green certificata.Questi alcuni dei dati dal...

  • L'ufficio a Bruxelles della Federazione Trentina della Cooperazione Martedì, 02 Aprile 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione è presente a Bruxelles con un ufficio per sostenere e promuovere il punto di vista delle cooperative trentine a livello europeo

  • Il video dell'udienza Lunedì, 25 Marzo 2019

    Hanno partecipato all'incontro con Francesco, sabato 16 marzo, in Aula Paolo VI, 252 cooperatori in rappresentanza di oltre 50 cooperative trentine.

  • L'esterometro Venerdì, 22 Febbraio 2019

  • Uscito il bando della prima edizione della borsa di studio Katia Tenni Mercoledì, 30 Gennaio 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione ha istituito una borsa di studio, del valore complessivo di 15 mila euro, da destinare a “Un progetto di intercooperazione territoriale che stimoli l'innovazione e veda protagonisti giovani cooperatori e cooperatrici”. L'iniziativa è intitolata alla memoria della dott.ssa Katia Tenni, stimata professionista impegnata negli organi di controllo di numerose cooperative trentine e nel collegio sindacale della...

  • L’innovazione nelle cooperative agricole del Trentino Lunedì, 21 Gennaio 2019

    Ad aver introdotto migliorie e innovazioni recenti sono perlopiù le cooperative vitivinicole e ortofrutticole. In cima all'elenco delle priorità di cambiamento c'è la volontà di convertire le prassi produttive nel rispetto di nuovi standard sostenibili, scegliendo il metodo biologico. Ancora: l'appartenenza alla forma cooperativa è fonte d'orgoglio nonché scelta ponderata. Sono solo alcuni dei risultati emersi dalla ricerca condotta da Euricse,...