La pandemia non frena la Multiservizi che continua a crescere e ad assumere Martedì, 08 Giugno 2021

La cooperativa di Mezzocorona festeggia i 35 anni di attività con un bilancio molto positivo, trainato dall’exploit del settore pulizie (anche fuori provincia). Il fatturato passa da 3,6 a 4 milioni di euro (+10%) e i dipendenti da 228 a 389 (+161 persone). Il presidente Preghenella: “Un anno fa non avremmo mai immaginato di raggiungere questi risultati”.

Le conseguenze economiche negative della pandemia non sono riuscite a piegare il bilancio della cooperativa Multiservizi di Mezzocorona, che ha chiuso l’annata economica con risultati in crescita.

Il valore della produzione ha infatti superato i 4 milioni di euro (+10%) e – quel che più conta – la cooperativa è stata in grado di offrire un buon lavoro a 161 persone in più, tra dipendenti a tempo pieno, part time e stagionali. Un numero che, aggiunto a quello della cooperativa sociale del Gruppo (Antropos), fa raggiungere quota 500 persone. Un vero e proprio successo in un’annata come il 2020, dove la fame di lavoro e la paura di perderlo sono stati sentimenti molto diffusi in tutto il mondo.

La crescita del giro d’affari è dovuta al forte incremento del settore delle pulizie e sanificazioni e all’ingresso in nuovi mercati extraprovinciali, che ne hanno fatto espandere molto l’attività. Questo ha consentito di presidiare gli ambiti che invece hanno subito le limitazioni imposte dal Covid, come i cantieri, le opere edili, il bar e la lavanderia. Comparti che però con la ripartenza sono subito tornati a dare soddisfazione, anche grazie a nuovi accordi commerciali.

La cooperativa si caratterizza per un buon indice di solidità, grazie ad un patrimonio che sfiora e 2 milioni di euro e ad un utile d’esercizio pari a circa 80 mila euro.

“Un anno fa non avremmo pensato a risultati così positivi – ha commentato il presidente Germano Preghenella –. Il nostro Gruppo ha superato i 500 dipendenti, l’incremento del valore della produzione è stato del 10% e il 2021 stando alle indicazioni che abbiamo raccolto in questi primi mesi potrebbe riservarci ulteriori soddisfazioni. Ovviamente il primo e più sentito ringraziamento va riservato a tutto lo staff e ai soci e alle socie perché un risultato simile non era francamente prevedibile”.

“Per la crescita della nostra cooperativa – ha aggiunto Preghenella – la collaborazione con il Consorzio Lavoro Ambiente e con altre cooperative di produzione e lavoro appare strategica. A questa abbiamo aggiunto, già dal 2019, la ricerca di nuovi mercati fuori regione. L’incremento di fatturato, già ottenuto nell’anno 2020, da imputarsi a questi fattori, andrà a svilupparsi ulteriormente nell’anno 2021”.

Sono diversi i settori che vedono attiva Multiservizi: servizi di pulizia, sanificazione, disinfezione e disinfestazione, ripristino ambientale, manutenzioni edili, gestione lavanderia e il comparto degli altri servizi dove trovano posto spalatura e sgombero meccanico della neve, lavori di facchinaggio, allestimenti in occasione di eventi (fiere, feste campestri, mostre, ecc.), gestione parcheggi.

La cooperativa ha festeggiato il suo 35° anno di storia ricordando il suo fondatore e primo presidente, Renzo Pichler, e quelle giornate che portarono alla nascita di questa realtà, il 5 giugno del 1986. Alla piccola cerimonia di commemorazione che ha preceduto l’assemblea ha partecipato anche il direttore della Federazione Trentina della Cooperazione, Alessandro Ceschi, che si è complimentato per il traguardo dei sette lustri e per i risultati raggiunti.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • La Cooperazione Trentina agli Stati generali della montagna Martedì, 02 Luglio 2019

    La Cooperazione Trentina e l'associazione Giovani cooperatori trentini hanno partecipato all'evento di chiusura degli Stati generali della montagna, portando il loro contributo per l'elaborazione di un piano di proposte strategiche per la valorizzazione del territorio montano.

  • Riscoperti i giochi di una volta per gli ospiti della Casa di riposo Martedì, 25 Giugno 2019

    Le studentesse della quarta A dell' Istituto di Istruzione Marie Curie di Pergine, indirizzo in scienze umane, hanno ricreato in classe, sotto la guida degli ospiti del Centro diurno della Casa di riposo di Povo, alcuni giochi di una volta, che hanno adattato alle capacità fisiche attuali degli anziani. Il lavoro è stato presentato dalle studentesse all'interno dell'Alzheimer Fest di Povo. Una valida psicomotricità - hanno appreso le studentesse - consente agli...

  • Cooperazione Trentina, un sistema per fare la differenza Venerdì, 07 Giugno 2019

    In apertura della parte pubblica della 124^ assemblea della Federazione Trentina della Cooperazione (2019) è stato proiettato un filmato con i dati dei diversi settori del movimento cooperativo trentino e le brevi testimonianze dei cooperatori in risposta alla domanda: "E per te, qual è la prima cosa su cui lavorare?"

  • Premiate le classi del concorso scolastico “Custodi di parole” Giovedì, 30 Maggio 2019

    All'iniziativa hanno aderito 30 classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, per un totale di oltre 520 studenti, che si sono impegnati nella realizzazione di vari materiali: video, dvd, lapbook, blog, cartelloni, dispense, powerpoint.Gli allievi della II C delle medie di Coredo hanno realizzato uno “scrigno della libertà”. Nel video il loro racconto, nelle parole di Martina e Manuel, e la testimonianza di Alessia Dobre della III LEB del Liceo "Fabio...

  • Con etika un risparmio di 1 milione 750 mila euro in bolletta Giovedì, 04 Aprile 2019

    Le 42 mila famiglie trentine che hanno scelto etika, l'offerta luce e gas della Cooperazione Trentina e Dolomiti Energia, hanno risparmiato complessivamente 1 milione e 750 mila euro in bolletta. Di più: hanno aiutato circa 40 persone con disabilità a sperimentare soluzioni abitative autonome e hanno inoltre salvaguardato l'ambiente trentino, con 14.700 tonnellate di anidride carbonica risparmiate, grazie all'utilizzo di energia green certificata.Questi alcuni dei dati dal...

  • L'ufficio a Bruxelles della Federazione Trentina della Cooperazione Martedì, 02 Aprile 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione è presente a Bruxelles con un ufficio per sostenere e promuovere il punto di vista delle cooperative trentine a livello europeo

  • Il video dell'udienza Lunedì, 25 Marzo 2019

    Hanno partecipato all'incontro con Francesco, sabato 16 marzo, in Aula Paolo VI, 252 cooperatori in rappresentanza di oltre 50 cooperative trentine.

  • L'esterometro Venerdì, 22 Febbraio 2019

  • Uscito il bando della prima edizione della borsa di studio Katia Tenni Mercoledì, 30 Gennaio 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione ha istituito una borsa di studio, del valore complessivo di 15 mila euro, da destinare a “Un progetto di intercooperazione territoriale che stimoli l'innovazione e veda protagonisti giovani cooperatori e cooperatrici”. L'iniziativa è intitolata alla memoria della dott.ssa Katia Tenni, stimata professionista impegnata negli organi di controllo di numerose cooperative trentine e nel collegio sindacale della...