Marco Misconel è il nuovo presidente della Cassa Rurale Val di Fiemme Venerdì, 26 Gennaio 2018

Già presidente della Centro Fiemme, recentemente confluita con la Fiemme nella nuova Cassa Rurale Val di Fiemme, è un imprenditore molto stimato e consigliere della Federazione.

Vicepresidente Luca Tomasini. Nominato anche il comitato esecutivo.

Misconel: ci sono tutte le condizioni per realizzare il nostro progetto di “una banca, una valle”. Nuovo consiglio molto qualificato e rappresentativo.

Il nuovo consiglio di amministrazione della Cassa Rurale Val di Fiemme  eletto da una partecipatissima assemblea lo scorso 13 gennaio, si è riunito per la prima volta ieri sera ed ha nominato alla presidenza Marco Misconel.

Nato nel 1963 a Cavalese, ragioniere di formazione, imprenditore di professione, è stato presidente della Cassa Rurale Centrofiemme Cavalese fino alla recente fusione.  È consigliere di amministrazione della Federazione e componente della Commissione sindacale delle Casse Rurali. La sua esperienza e credibilità lo hanno portato a ricoprire il ruolo di guida del consiglio di amministrazione.

“Adesso – ha dichiarato il neo presidente - abbiamo posto tutte le basi per realizzare il nostro progetto di ‘una banca, una valle’, senza campanilismi e divisioni. La nuova Cassa porterà molti vantaggi ai nostri settemila soci e ai clienti in termini di servizio, organizzazione e vicinanza al territorio. L’assemblea ha eletto un consiglio molto qualificato con una rappresentanza di tutte le attività sociali ed economiche della valle. Anche questo è un ottimo punto di partenza”.

Vice presidente è stato nominato Luca Tomasini, originario di Valfloriana, già consigliere della Cassa Rurale di Fiemme

Il consiglio nella medesima seduta ha anche nominato il comitato esecutivo, che risulta così composto: Marco MisconelPierpaolo DellantonioPaolo MorandiniGiulio RizzoliAntonella Tomasi.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Storie di cooperazione: Patrizia Viola Lunedì, 05 Maggio 2014

    Si parte dalle persone, dalla loro storia privata e professionale, per scoprire le sfumature, le emozioni, i dettagli che caratterizzano il sistema cooperativo trentino. In ogni puntata della trasmissione "Tutti per uno", realizzata da Rttr con il contributo della Cooperazione Trentina e della Provincia autonoma di Trento, un cooperatore o una cooperatrice racconta la propria esperienza di vita e in che modo l'impegno in cooperazione abbia fatto la differenza. In questa puntata la storia di...

  • TUTTI PER UNO | Patrizia Viola Venerdì, 25 Ottobre 2013

    Storia - storia di Patrizia Viola, dipendente della Cassa Rurale di Fiemme, che ha trovato grazie alla cooperazione un valido strumento per conciliare nel migliore dei modi la propria vita professionale e familiare. Vademecum cooperativo - Vincenzo Visetti, della Federazione Trentina della Cooperazione, spiega:- cosa significa il concetto della "porta aperta"- come vengono ripartiti gli utili in cooperativa